Menu secondario
Contenuto pagina

Aiuti di Stato

Gli aiuti di Stato sono considerati dall’Unione Europea uno strumento utile quando contribuiscono al raggiungimento di obiettivi quali il miglioramento della tutela dell’ambiente o l’innovazione tecnologica. Producono invece effetti negativi sull’economia quando tengono in vita aziende inefficienti ed inadeguate al mercato o quando falsano la concorrenza tra le imprese.
Per questi motivi la Commissione vigila sulla loro autorizzazione ed erogazione favorendo gli interventi utili, con l’intento di incoraggiare gli Stati membri ad utilizzare nel modo più efficiente le risorse economiche.

La perdurante crisi economica e finanziaria ha evidenziato l'importanza del controllo sugli aiuti di Stato per il buon funzionamento del mercato unico europeo, affinché gli stessi siano di stimolo per l’innovazione, la crescita e la competitività. In quest’ottica la Commissione europea ha adottato l'8 maggio 2012 una Comunicazione sulla “Modernizzazione degli aiuti di Stato dell'UE” che ha avviato un pacchetto di riforme di tutta la politica in materia di aiuti di Stato, definendo gli obiettivi e le azioni da porre in essere ai fini della loro realizzazione:

  • Razionalizzazione della normativa europea e nazionale attraverso un più efficace controllo degli aiuti con un maggior impatto sul mercato unico e ampliando il regime delle esenzioni per gli aiuti che incidono limitatamente sulla concorrenza.
  • Riforma e semplificazione delle procedure in materia di aiuti di Stato con conseguenti decisioni più rapide della Commissione.
  • Promozione di una crescita sostenibile e miglioramento della qualità della spesa pubblica.

La riforma si sta svolgendo in stretta collaborazione e cooperazione con gli Stati membri attraverso procedure di consultazione e valutazione ex ante seguito dal monitoraggio ex post delle misure di aiuto poste in essere.
Attualmente sono stati già approvati i seguenti atti:

  • Regolamento di procedura (Reg. n. 734/2013 del Consiglio che modifica il reg. (CE) n. 659/1999 recante modalità di applicazione dell’articolo 93 del trattato CE);
  • Regolamento di abilitazione (Reg. n. 733/2013 del Consiglio che modifica il reg. (CE) n. 994/98 sull’applicazione degli articoli 92 e 93 del trattato che istituisce la Comunità europea a determinate categorie di aiuti di Stato orizzontali);
  • Linee guida sugli aiuti regionali 2014-2020;
  • Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis».

Restano da approvare nel corso del 2014 i seguenti draft:

  • Revisione del Regolamento (CE) n.800/2008 (GBER);
  • Orientamenti sugli aiuti di Stato destinati a promuovere investimenti per il finanziamento del rischio;
  • Orientamenti sugli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà;
  • Orientamenti sugli aiuti di Stato agli aeroporti e alle compagnie aeree.

L’ultima consultazione avviata concerne la nozione di aiuto di Stato ai sensi dell’art.107 paragrafo 1 del TFUE, che la Commissione si propone di chiarire con l’emanazione di una Comunicazione, al fine di garantire un’applicazione più facile, trasparente e coerente della normativa di settore in tutta Europa.

L’Ufficio III della Direzione VI si occupa di questioni inerenti agli Aiuti di Stato nelle materie di competenza del Dipartimento.

Cosa sono gli aiuti di Stato?
Qual è l'iter per la concessione di aiuti di Stato?

Vademecum - Norme comunitarie applicabili agli aiuti di Stato

Manuale delle norme comunitarie in materia di aiuti di Stato a favore delle PMI

Regolamento del Consiglio che modifica il reg. (CE) n. 659/1999 recante modalità di applicazione dell’articolo 93 del trattato CE

Regolamento del Consiglio che modifica il reg. (CE) n. 994/98 sull’applicazione degli articoli 92 e 93 del trattato che istituisce la Comunità europea a determinate categorie di aiuti di Stato orizzontali

Orientamenti in materia di aiuti di Stato a finalità regionale 2014-2020

Regolamento della Commissione del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis»

Sezione servizio

Calendario

Set 14 Entra nel Calendario di Settembre 2014 Ott 14 Entra nel Calendario di Ottobre 2014 Nov 14 Entra nel Calendario di Novembre 2014
L Lunedi M Martedi M Mercoledi G Giovedi V Venerdi S Sabato D Domenica
      1 ottobre     2 ottobre     3 ottobre     4 ottobre     5 ottobre  
  6 ottobre     7 ottobre     8 ottobre     9 ottobre     10 ottobre     11 ottobre     12 ottobre  
  13 ottobre     14 ottobre     15 ottobre     16 ottobre     17 ottobre     18 ottobre     19 ottobre  
  20 ottobre     21 ottobre     22 ottobre     23 ottobre     24 ottobre     25 ottobre     26 ottobre  
  27 ottobre     28 ottobre     29 ottobre     30 ottobre     31 ottobre      

Informazioni

Link Rapidi

Siti Correlati