Introduzione sezioneImproving effectiveness in social security - Iess

Improving effectiveness in social security - Iess

Il progetto di ricerca Improving effectiveness in social security (Iess), call for proposal ‘Support for the design of reform strategies for more cost-effective social protection systems’ (Vp/2013/013), iniziato a maggio 2014 e di durata biennale, è stato presentato alla Commissione europea dal Dipartiemnto in partenariato con l’Inps, la Fondazione Giacomo Brodolini e il Centre for economic and social inclusion.
La finalità del bando europeo è quella di sostenere i paesi Ue nel processo di riforma dei loro sistemi di welfare per accrescerne l’adeguatezza, ottimizzando il trade-off tra costo di finanza pubblica e impatto positivo su occupazione e crescita anche in condizioni economiche e demografiche sfavorevoli.

Obiettivi specifici del progetto Iess sono:

  • la verifica, per mezzo di strumenti quantitativi, di eventuali effetti negativi sui tassi di crescita del Pil di un aumento indifferenziato dell'età pensionabile rispetto all’istruzione e al genere;
  • la valutazione della rilevanza dei rischi di inadeguatezza delle prestazioni pensionistiche pubbliche;
  • l’analisi dei pro e dei contro del sistema pensionistico complementare italiano, osservando la diversa propensione dei gruppi di lavoratori ad iscriversi ai fondi pensione.

Contenuti correlati