Introduzione sezioneCaratteristiche di sicurezza di banconote e monete

Caratteristiche di sicurezza di banconote e monete

Il legislatore comunitario ha dotato le banconote in euro di specifiche caratteristiche di sicurezza che aiutano ad individuare l’eventuale falsità.
Per verificare se una banconota è autentica bastano pochi attimi, principalmente basandosi sui sensi: toccare, guardare e muovere.
La banconota ha infatti elementi in rilievo ottenuti tramite speciali tecniche di stampa che possono essere verificati al tatto.
Su entrambi i lati in controluce la banconota evidenzia la filigrana, il filo di sicurezza e il numero (in trasparenza).
Muovendola è inoltre possibile osservare , sul fronte, l'immagine cangiante dell'ologramma. Infine, sul retro, inclinando leggermente il biglietto, si noterà una striscia brillante sui tagli bassi e il numero del taglio, di colore cangiante, su quelli elevati.

Per quel che riguarda invece le monete, esse sono prodotte con tecnologie avanzate. Per tale ragione presentano caratteristiche di sicurezza, verificabili da dispositivi automatici, che ne rendono difficile la falsificazione e possono essere utilizzate nei distributori automatici di tutta l’area dell’euro, indipendentemente dal paese in cui sono state coniate. Grazie a un sofisticato processo di fabbricazione, i tagli di valore più elevato (1 e 2 euro) sono realizzati con una composizione a strati e bimetallica che conferisce particolari proprietà magnetiche. Altre caratteristiche delle monete ineriscono ad incisioni sul bordo e l’uso di leghe speciali per il conio.

Contenuti correlati