Introduzione sezioneIl gruppo di lavoro

Il gruppo di lavoro

È stato istituito, con decreto del Mef, un gruppo di lavoro, con funzioni di indirizzo, impulso e coordinamento con finalità di favorire la prevenzione del fenomeno del furto di identità, nonché compiti di predisposizione e analisi dei dati statistici nel comparto delle frodi.

I risultati conseguiti dal gruppo di lavoro e dal sistema Scipafi in tema di prevenzione delle frodi saranno oggetto di relazione annuale che il Mef presenterà al Parlamento entro il mese di aprile.

I componenti del gruppo di lavoro sono stati nominati nel mese di marzo 2017 e durano in carica 3 anni. Il gruppo si riunisce, di norma, 4 volte l’anno.

Con decreto del Mef è individuata, previo parere del gruppo di lavoro, ogni altra categoria di soggetti cui è consentita la partecipazione al sistema, nonché ogni altro dato idoneo al perseguimento della prevenzione delle frodi legate al furto d’identità.

Il gruppo di lavoro può esprimersi sulla rideterminazione del contributo versato dagli aderenti al sistema.

Il Mef può integrare il gruppo con rappresentanti delle associazioni di categoria degli aderenti e degli operatori commerciali, nonché con gli esperti delle Forze dell’ordine. Il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu) può richiedere, in qualsiasi momento, di essere ascoltato dal gruppo di lavoro.

Contenuti correlati