Introduzione sezioneConsiglio dei Ministri dell’Economia e delle Finanze - Ecofin

Consiglio dei Ministri dell’Economia e delle Finanze - Ecofin

ECOFIN Il Consiglio Ecofin (in italiano Consiglio Economia e Finanza) è una delle formazioni in cui si riunisce il Consiglio dell'Unione europea. E’ composto dai ministri dell'economia e delle finanze degli stati membri (Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Spagna, Polonia, Romania, Paesi Bassi, Belgio, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Portogallo, Svezia, Austria, Bulgaria, Finlandia, Danimarca, Slovacchia, Croazia, Irlanda, Lituania, Lettonia, Slovenia, Cipro, Estonia, Lussemburgo, Malta) ed eventualmente dai ministri del bilancio.

Si riunisce una volta al mese a Bruxelles o a Lussemburgo; inoltre si riunisce in via informale una volta ogni sei mesi nel paese che in quel momento detiene la presidenza di turno del Consiglio dell'Ue. I suoi lavori sono preparati dal Coreper II e dal Comitato Economico e Finanziario. Il Consiglio Ecofin è responsabile della politica economica, delle questioni relative alla fiscalità, dei mercati finanziari e dei movimenti di capitali, nonché delle relazioni economiche con i paesi al di fuori dell'Ue. Prepara inoltre il bilancio annuale dell'Ue e si occupa degli aspetti giuridici e pratici della moneta unica, l'euro. Coordina le politiche economiche degli Stati membri, promuove la convergenza dei loro risultati economici e ne monitora le politiche di bilancio. Coordina inoltre le posizioni dell'Ue alle riunioni di livello internazionale, come quelle del G-20, del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale. Infine, è responsabile degli aspetti finanziari dei negoziati internazionali sulle misure per affrontare i cambiamenti climatici. Partecipano alle sue sessioni anche i commissari europei competenti.

 

Presidenza: dal 1º gennaio al - 30 giugno 2020 la presidenza del Consiglio è detenuta dalla Croazia.

Contenuti correlati