Introduzione sezioneG7/G8

G7/G8

G7 Giappone Il G7 è il gruppo intergovernativo informale che riunisce le principali sette economie dei paesi avanzati: Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti. Alle riunioni del gruppo partecipano regolarmente rappresentanti dell’Unione europea e ad esse prendono parte le principali istituzioni finanziarie internazionali. Alle riunioni del Gruppo sono inoltre invitati, nel quadro delle cosiddette attività di outreach, paesi non G7, in particolare paesi in via di sviluppo.

 

Il Gruppo nasce, in formato a sei paesi, con il vertice convocato dalla Francia che si svolse nel 1975 al castello di Rambouillet. Nel 1976, con la partecipazione del Canada, assunse il formato a sette e con il vertice del 1977 iniziò la partecipazione regolare dei rappresentanti europei. Nel 1998, con il vertice di Birmingham, nel Regno Unito, la Russia divenne membro del Gruppo, che cambiò quindi denominazione, diventando il G8. Da quel momento, e fino al 2013, i vertici si sono regolarmente tenuti nel formato a otto. Il 24 marzo del 2014, in seguito agli eventi occorsi in Ucraina, e in particolare alla questione della Crimea, i capi di stato e di governo del G7 hanno deciso di sospendere le riunioni e le attività del G8, tornando a riunirsi in formato G7.

 

La presidenza del G7 ha durata annuale e ruota tra i paesi membri in base alla sequenza Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Giappone, Italia, Canada, Francia. Nel formato G8, la presidenza russa è inserita tra quella del Regno Unito e quella della Germania. Come avviene anche nel G20, la presidenza propone le priorità, coordina le attività fra i membri del gruppo, cura la pubblicazione e diffusione dei documenti, organizza le riunioni.

 

Il G7 si riunisce in formato capi di stato e di governo, il cosiddetto vertice, una volta l’anno, per discutere di questioni economiche e finanziarie, di sviluppo e politiche e di sicurezza, nonché di altri temi all’ordine del giorno, come al momento l’energia e il cambiamento climatico. I vertici sono preparati dagli sherpa, che sono i rappresentanti personali dei capi di stato e di governo. Più frequenti nel corso dell’anno sono le riunioni e le consultazioni dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali, che sono preparate dai loro vice, i deputies.

 

Presidenze di turno del G7 recenti e future:

  • Giappone - 2016
  • Italia - 2017
  • Canada - 2018
  • Francia - 2019
  • Stati Uniti - 2020
  • Regno Unito - 2021

 

Il G7 non ha un sito ufficiale. La comunicazione è affidata alla presidenza di turno.

Contenuti correlati