Introduzione sezioneDati Statistici

Dati Statistici

In questa sezione sono presenti varie tipologie di elaborazioni statistiche relative alle emissioni di Titoli di Stato.

[COSTI MEDI ALL'EMISSIONE DEI TITOLI DI STATO]
Il grafico mostra l’andamento del tasso di interesse dei titoli di Stato (media ponderata per i quantitativi) calcolato sulla base dei rendimenti lordi all’emissione dei titoli emessi nel singolo anno. Fra il 2020 ed il 2021, il valore è passato dallo 0,59% allo 0,17%.
[EVOLUZIONE DELLA STRUTTURA DEL DEBITO E VITA MEDIA]
Il grafico mostra l'evoluzione della struttura del debito pubblico. Sull'asse verticale di sinistra (espresso in percentuale) è riportata la composizione di emissioni a tasso variabile, tasso fisso e indicizzato, mentre sull’asse verticale di destra (espresso in anni e frazioni di anno) viene riportata la vita media dei titoli di stato. Sull'asse orizzontale sono riportati gli anni di riferimento, dal 31.12.1993 al 30.06.2021. Fra il 2020 e il 2021 il tasso fisso passa da 76,68% al 76,85%, il tasso variabile dal 11,87% al 11,59%, i titoli indicizzati dall’11,45% all’11,55%. La vita media passa da 6,95 a 7,11 anni.
[COMPOSIZIONE DEI TITOLI DI STATO]
Il grafico mostra la composizione dei Titoli di Stato in circolazione al 30.06.2021. I BTP rappresentano il 72,43% del totale, seguono i BTP indicizzati con il 7,86%, i CCTeu con il 5,97%, i BOT con il 5,45%, il BTP Italia con il 3,43%, i CTZ con il 2,03%, i titoli in valuta con il 2,04% ed in fine i BTP Futura con lo 0,77%.

Contenuti correlati