Introduzione sezioneConsultazione pubblica sullo schema di decreto legislativo recante norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2015/760 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2015, relativo ai fondi europei di investimento a lungo termine (cd. ELTIF)

Consultazione pubblica sullo schema di decreto legislativo recante norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2015/760 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2015, relativo ai fondi europei di investimento a lungo termine (cd. ELTIF)

I competenti uffici del Ministero, ai fini dell’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2015/760 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2015, relativo ai fondi europei di investimento a lungo termine, hanno predisposto, in collaborazione con gli uffici delle Autorità di vigilanza competenti, uno schema di decreto legislativo contenente le modifiche da apportare al Testo unico della finanza (TUF), ai sensi dell’articolo 13 della Legge 12 agosto 2016, n. 170 – Legge di delegazione europea 2015.
 

La delega legislativa contenuta nell’articolo 13 della Legge n. 170/2016 dev’essere esercitata entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge delega, cioè entro il 16 settembre 2017.
 

Pertanto, considerati i tempi tecnici della procedura, il termine per l’invio delle osservazioni è fissato all’11 luglio 2017.

Le osservazioni possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail:dt.direzione4.ufficio3@tesoro.it

Per eventuali chiarimenti è possibile rivolgersi a:

Roberto Ciciani, dirigente dell’Ufficio III della Direzione IV del Dipartimento del Tesoro
Tel.: 06 47 61 4960
e-mail: roberto.ciciani@mef.gov.it

I commenti pervenuti saranno resi pubblici al termine della consultazione, salvo espressa richiesta di non divulgarli.
Il generico avvertimento di confidenzialità del contenuto della e-mail, in calce alla stessa, non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti inviati.

Contenuti correlati