Introduzione sezioneAttività e vigilanza degli enti pensionistici aziendali o professionali, al via fino al 10 agosto la consultazione pubblica sulle modalità di recepimento della nuova direttiva europea in materia di forme pensionistiche complementari

Attività e vigilanza degli enti pensionistici aziendali o professionali, al via fino al 10 agosto la consultazione pubblica sulle modalità di recepimento della nuova direttiva europea in materia di forme pensionistiche complementari

I competenti Uffici del Ministero avviano oggi un processo di consultazione pubblica in vista della necessità di recepire nell’ordinamento nazionale le novità introdotte dalla direttiva (UE) 2016/2341 relativa all’attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali o professionali.
Alla pagina Consultazioni Pubbliche in corso è disponibile uno schema di decreto legislativo recante le proposte di disposizioni necessarie a dare attuazione alla citata direttiva ed una tabella di comparazione che evidenzia le innovazioni che ne conseguirebbero sulla legislazione vigente.

Il termine per l’invio delle osservazioni è fissato al 10 agosto 2018. I contributi pervenuti oltre tale termine non potranno essere presi in considerazione.

Le osservazioni possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail:
dt.direzione4.ufficio4@dt.tesoro.it

La consultazione è curata dall’Ufficio IV – Direzione IV del Dipartimento del Tesoro.

I commenti pervenuti saranno resi pubblici al termine della consultazione, salvo espressa richiesta di non divulgarli. Il generico avvertimento di confidenzialità del contenuto della e-mail, in calce alla stessa, non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti inviati.

 

Maggiori informazioni e i documenti sono disponibili alla pagina
Consultazioni Pubbliche in corso

Contenuti correlati