Introduzione sezioneFondo garanzia prima casa, a marzo 2018 boom di richieste a CONSAP fino a 300 al giorno

Fondo garanzia prima casa, a marzo 2018 boom di richieste a CONSAP fino a 300 al giorno

Aumentano le domande di accesso al Fondo di garanzia prima casa: a marzo 2018 sono state inviate circa 300 domande al giorno, con un totale di 40.432 mutui accessi grazie alla garanzia dello Stato per un valore pari a 4,5 miliardi di euro.
Dalla data di operatività del Fondo, gennaio 2015, fino al 31 marzo 2018 sono state accolte 58.501 domande di accesso alla garanzia dello Stato per comprare la prima casa, per un totale di 3,3 miliardi di euro.
Elemento vincente è stato sicuramente l’assenza di limiti relativi all’età o al reddito anche se più della metà di domande di accesso al Fondo di garanzia prima casa sono state inviate da giovani di età inferiore a 35 anni, seppur non sussistano limiti di età per accedere alla garanzia dello Stato.

“Lo strumento nasce come stimolo per l’economia, con in più un’attenzione al sostegno alle famiglie, all’inclusione sociale (specie per i giovani e le fasce più deboli) ai temi ambientali - spiega Giuseppe Maresca, capo della Direzione Interventi finanziari del Dipartimento del Tesoro -. Uno strumento di facilitazione del credito, aperto a tutti, per acquistare la prima casa e accedere a mutui di importo fino a 250 mila euro, senza limiti di età, reddito o metratura, si è rivelato di grande successo, anche per la semplicità dell’operazione, attivabile direttamente in banca e che ha tempi certi di conclusione, garantiti dalla CONSAP spa, società in house, che abbiamo incaricato di gestire le pratiche”.

Maggiori informazioni sugli Interventi finanziari del Dipartimento del Tesoro sulla casa

Contenuti correlati