Introduzione sezioneBTP Green: il dettaglio delle spese finanziate con i proventi della prima emissione

BTP Green: il dettaglio delle spese finanziate con i proventi della prima emissione

Il Dipartimento del Tesoro ha pubblicato il dettaglio delle spese green sostenute dallo Stato, con positivo impatto ambientale, finanziate tramite i proventi della prima emissione del BTP Green.

Il titolo, con scadenza 30 aprile 2045 e tasso nominale annuo pari a 1,50%, è stato emesso per la prima volta lo scorso 3 marzo 2021per un importo di 8,5 miliardi di euro.

Le spese selezionate sono destinate a contribuire alla realizzazione di uno o più dei sei obiettivi ambientali così come delineati dalla Tassonomia europea delle attività sostenibili e al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 (OSS) enunciati nel Quadro di riferimento.

Le voci di spesa rientrano nelle 6 categorie green:

  1. Fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e termica;
  2. Efficienza energetica;
  3. Trasporti;
  4. Prevenzione e controllo dell'inquinamento e economia circolare;
  5. Tutela dell'ambiente e della diversità biologica;
  6. Ricerca.

 

Ulteriori dettagli sul processo di allocazione dei ricavi netti dell’emissione alle spese selezionate e ritenute ammissibili al finanziamento tramite l’emissione di titoli di Stato green verranno rilasciati nell’“Italian Sovereign Green Bond Allocation and Impact Report”, che sarà pubblicato con cadenza annuale.

Contenuti correlati