Introduzione sezione Output Gaps Working Group (OGWG)

Output Gaps Working Group (OGWG)

L'Output Gaps Working Group - OGWG è un Analytical Expert Meeting per la stima del prodotto potenziale dei Paesi membri dell’Unione Europea e l’analisi degli effetti del ciclo sui saldi di bilancio. L’OGWG si occupa, in particolare: a) della stima del prodotto potenziale dei paesi membri dell’Unione Europea; b) dell’analisi degli effetti del ciclo economico sui saldi di bilancio. Le soluzioni concordate in seno all’OGWG sono utilizzate per il calcolo dei saldi strutturali di finanza pubblica che i Paesi membri sono tenuti a utilizzare nei Programmi di Stabilità e Convergenza. Inoltre, l’OGWG è chiamato a raffinare la metodologia commonly agreed per la stima del PIL potenziale, a definire e migliorare alcuni aspetti tecnici rimasti in sospeso del Patto di Stabilità e Crescita e, infine, a fornire una serie di dati rilevanti per l’analisi della sostenibilità di lungo periodo condotta in seno all’AWG. Il suo mandato è stato confermato all’inizio del 2012.

Il programma svolto dall’OGWG nel corso della prima metà del 2012 è stato principalmente focalizzato sulla presentazione di metodologie di modifica alla funzione di produzione che possano essere applicate e affinate a stretto giro permettendo di proiettare il tasso di crescita del potenziale oltre il breve periodo e lungo un orizzonte decennale (T+10).

Per il secondo semestre 2012 sono state individuate una serie di priorità che riguardano: (a) la messa a punto del database sugli interventi discrezionali dei governi e il loro impatto sulle elasticità di bilancio; (b) la definizione di metodologie di proiezione di medio periodo per le variabili sottostanti il prodotto potenziale.

Presidente: Igor Lebrun (Belgio)

Delegazione italiana: Marco Cacciotti (MEF/DT), Serena Teobaldo (MEF/DT), Antonio Bassanetti (Banca d’Italia)

Conenuti Correlati