Introduzione sezione Rapporto sui beni immobili detenuti dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2012

Rapporto sui beni immobili detenuti dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2012

Rapporto 2012
  • 2012
  • A CURA DI

Il presente Rapporto illustra le analisi condotte sui dati dei beni immobili dichiarati dalle amministrazioni pubbliche al Dipartimento del Tesoro per l’anno 2012. La comunicazione è stata effettuata nell’ambito del progetto “Patrimonio della PA”, avviato per la rilevazione annuale delle componenti dell’attivo delle amministrazioni pubbliche finalizzata alla redazione del Rendiconto patrimoniale a valori di mercato1 ai sensi dell’art. 2, comma 222, periodi undicesimo e seguenti della legge n. 191 del 2009 (legge finanziaria 2010).
Il progetto, per ampiezza e complessità, ha una forte valenza strategica. La conoscenza sistematica e puntuale degli asset pubblici rappresenta, infatti, un elemento indispensabile per orientare le decisioni di politica economica e per innescare un processo di valorizzazione e di sviluppo della redditività. La gestione efficiente del patrimonio pubblico, da realizzarsi con la collaborazione e la condivisione di obiettivi e principi tra tutte le amministrazioni, può svolgere inoltre un ruolo importante per il contenimento del deficit e la riduzione del debito pubblico, contribuendo, in definitiva, alla crescita economica del Paese. Nell’ambito del progetto, sono state finora effettuate le rilevazioni dei beni immobili detenuti dalle amministrazioni pubbliche per gli anni 2010, 2011, 2012. Al termine della rilevazione riferita all’anno 2012, sono stati acquisiti dati da 4.879 amministrazioni che rappresentano il 45 per cento circa di quelle incluse nel perimetro di rilevazione.